Mangiare e dormire

Gemona del Friuli

Dormire “A Cjase di Lise” (affittacamere)

A Gemona nell’antico borgo di Piovega, con ingresso sulla piazzetta detta “Plaçute dal Poç” (Piazzetta del Pozzo), c’è l’affittacamere “A Cjase di Lise”. La casa dove abitava Lisa, la nonna degli attuali proprietari, è stata trasformata in una struttura ricettiva calda e ospitale, con camere eleganti e accoglienti.

Per prenotare +39 0432 980099 | www.acjasedilise.it

Mangiare al “Rive Grande” (osteria)

“Rive Grande” è una ripida salita che dalla Chiesa di San Rocco porta direttamente in piazza Garibaldi nel cuore storico di Gemona. Ed è in cima alla salita che si trova l’omonima osteria con cucina multietnica e di stagione, alla carta, attenta ai produttori locali. La sala è piccola ma accogliente, aperta a pranzo e a cena tranne il lunedì.

Per prenotare +39 0432 972851

Artegna

Mangiare nel Castello Savorgnan (osteria)

Il punto ristoro del Castello di Artegna è aperto solo nei fine settimana ma la splendida terrazza panoramica e l’accogliente sala degustazioni rendono questo luogo una meta da prenotare per tempo. La saletta privata in cima alla torre è a disposizione per intime cene a lume di candela o per rinfreschi. La cucina è tradizionale, a richiesta specialità a base di pesce.

Per prenotare +39 345 6454855

Buja

Mangiare “Da Rita” (trattoria)

“Da Rita” è un locale storico gestito dalla stessa famiglia da oltre mezzo secolo, con cucina rustica e casalinga che predilige piatti semplici e preparazioni tradizionali. L’accoglienza è familiare, in un contesto rinnovato ma che conserva tutta l’atmosfera della classica trattoria d’altri tempi. Non di rado nel locale si incontrano gli anziani del paese che giocano a carte o chiacchierano animatamente dando al visitatore l’impressione di ritrovarsi nel Friuli del secolo scorso.

Per prenotare +39 0432 960291

Majano

Dormire al “Castello di Susans” (B&B)

Il castello si presenta come una location esclusiva per ospitare banchetti e congressi ma anche per vivere una notte da favola. Tutti gli ambienti del castello, anche i più prestigiosi come le quattro torri, sono stati arredati con cura ed eleganza realizzando delle suite molto esclusive. L’atmosfera classica e solenne che si respira in ogni sala del castello si mescola piacevolmente al calore degli arredi sobri eppure caldi e accoglienti.

Per prenotare +39 0432 948090 / 656611 | www.castellodisusans.com

Dormire “All’Antica Scuderia del Castello” (agriturismo)

Il fabbricato a due piani, che risale al Settecento, era l’antica scuderia del Castello di Susans. Arredato con mobili d’epoca restaurati, l’agriturismo è costituito da alcune camere dove lo stile del periodo Liberty e degli anni Venti e Trenta è stato adattato alle comodità di oggi. La stanza posta al piano terra è stata attrezzata per persone diversamente abili. Vengono proposte viste guidate all’uliveto di famiglia, con degustazione dell’olio extravergine d’oliva che vi viene prodotto.

Per prenotare +39 0432 959115 | www.susans.it

Montenars

Dormire a “Cjase Cuarnan” (affittacamere)

Nell’antico Borgo Jouf si trova questa struttura sorta in ricordo di nonna Rina. Tutti gli arredamenti si rifanno alla tradizione contadina friulana. Il luogo, appartato e tranquillo, è ideale per chi desidera una vacanza rigenerante con esperienze nella natura o per chi vuole un appoggio tranquillo durante un viaggio di lavoro.

Per prenotare +39 329 4784775

Osoppo

Dormire da “Pittis” (albergo)

Ricostruito dopo il terremoto del 1976, l’Hotel Pittis sta nel centro di Osoppo, in posizione strategica rispetto alle vie di comunicazione: è a soli due chilometri dal casello autostradale Gemona-Osoppo della A23 e in prossimità di due importanti arterie stradali. A conduzione familiare da tre generazioni, offre ai suoi ospiti un servizio impeccabile, unito a cortesia e disponibilità.

Per prenotare +39 0432 975346/7 | www.hotelpittis.com